Vocifera - Officina Corale Femminile

La proposta di questi laboratori corali nasce dalla considerazione delle potenzialità formative, ludiche e terapeutiche dell’utilizzo della musica, del suono e dell’espressione corporea, ma in primis dello strumento VOCE, in un contesto anche, ma non solo, artistico.

Attraverso il corpo, il suono e la musica è possibile esprimere i propri sentimenti, attivare una diversa percezione della propria persona e un cambiamento nella modalità di relazione con l’altro e di percezione di sè. In un laboratorio espressivo-corale, che si configura come luogo dove sperimentarsi e confrontarsi, la musica si deve intendere come elemento sonoro-musicale, e quindi come suono musicale e non. Il laboratorio progetto dà inoltre la possibilità di incontro con altre culture, altri paesi, altre sonorità, altri mondi, attraverso i linguaggi verbali e non.

L’obiettivo primario di questi laboratori è quello di diffondere l’amore per il canto corale, uno tra gli strumenti più naturali ed efficaci per far musica e che nel contempo presenta molteplici valenze educative in quanto esso è parte integrante della cultura passata e presente.

Vocifera - Officina Corale Femminile

Martedì 22 e 29 settembre: dalle 20:00 alle 21:30


Insegnanti
“Che lavoro fai?”... è una delle domande che mi mette più in difficoltà; spiegarlo in poche parole è molto difficile... forse perché non c'è una definizione che lo possa contenere e anche perché non ne faccio uno solo.Mi sono formata parallelamente sia in campo musicale (diploma di canto moderno presso il C.P.M. di Milano) che nel campo della didattica, sia a scuola che sul campo, insegnando canto moderno e propedeutica musicale in varie scuole del vicentino, e dirigendo per una decina d'anni il Coro giovanile di Thiene.Nel frattempo mi sono diplomata in Musicoterapia ed ha sempre preso più piede l'idea che la musica “si prende cura” di me e di chi le si avvicina.